Utente:Enricoenne: differenze tra le versioni

Da UZ wiki.
 
(10 revisioni intermedie di un utente non mostrate)
Riga 36: Riga 36:
  
 
== Biliardino ==
 
== Biliardino ==
 +
 +
[[File:ProfilepicHD.png|thumb|200px|right|top|Cosa si può aggiungere?]]
  
 
{{Q|Se imparassi a coprire potrei essere un buon difensore|[https://uz.sns.it/wiki/index.php/Utente:Enricoenne Enricoenne]}}
 
{{Q|Se imparassi a coprire potrei essere un buon difensore|[https://uz.sns.it/wiki/index.php/Utente:Enricoenne Enricoenne]}}
  
{{Q|O un buon attaccante|Il mio difensore}}
+
{{Q|Oppure un buon attaccante|Il mio difensore}}
  
[[File:Profilepic.png|thumb|730px|right|]]
 
  
 
== Metà ==
 
== Metà ==
Riga 50: Riga 51:
 
* un disco di luce lunare
 
* un disco di luce lunare
 
* html q.b.
 
* html q.b.
 +
* non saprei
 +
* Ahhhh! I canti!
  
== Piccola ode alla Candida ==
+
== Momenti poetici ==
 
+
''Un abstract in ottave per far comprendere al mondo l'importanza della ricerca scientifica.''
+
  
 
<div style="text-align:center;">
 
<div style="text-align:center;">
 +
 +
=== Amore ===
 +
 +
''7 aprile 2018''
 +
 +
Io e lei insieme, romanticamente,
 +
 +
nella quiete del lago, col calore
 +
 +
del meriggio sui volti, mentre lente
 +
 +
si infrangono le onde con languore.
 +
 +
 +
Allungo una mano dolcemente
 +
 +
ed ecco lei si scosta con pudore,
 +
 +
mi ritraggo e mi segue prontamente.
 +
 +
Ah, il giovanile, ingenuo, acerbo amore!
 +
 +
 +
Però d’un tratto un alito di vento
 +
 +
arriva interrompendoci e ora già
 +
 +
divisi sono i nostri destini.
 +
 +
 +
Solo su una panchina in un momento
 +
 +
ripenso a le e so mi mancherà
 +
 +
la dolce nuvola di moscerini.
 +
 +
 +
=== Piccola ode alla Candida ===
 +
 +
''Un abstract in ottave per far comprendere al mondo l'importanza della ricerca scientifica.''
  
 
"E la Candida è un fungo opportunista,
 
"E la Candida è un fungo opportunista,

Versione attuale delle 16:18, 24 nov 2018

“Ormai è troppo tardi”X

Ta ta tah, ta ta tah, ta ta tah ta taGente


La nottola osserva.


Uuuhh, che bello!

Trailer

Una città come tante...

È notte. Le nubi nere sono lacerate dal bagliore dei lampi. Una porta si spalanca in un vicolo maleodorante. Una luce giallognola si riversa all'esterno portando con sé un intenso odore di pesce. Un cameriere dai vestiti sudici accende una sigaretta ignorando cosa lo attende nelle tenebre. Un grido, poi tutto tace di nuovo.

Stacco con rombo di tuono, interno di un laboratorio

Lo scienziato, stremato dalle troppe ore di veglia, allunga le dita trepidanti verso la capsula che contiene il risultato della sua ultima ricerca. All'interno un morbido strato bianco risplende alla luce dei neon. Sembra contorcersi di fronte all'avvicinarsi del guanto di lattice.

Un esperimento rivoluzionario...

Paesaggio notturno

Sul tetto di un palazzo in riva al fiume una figura si erge verso il cielo. Un bagliore bianco lo avvolge. I brandelli di un camice bianco ondeggiano silenziosamente, ma nessuna brezza li muove.

L'Uomo Candida!

Inizio

Tutto ebbe inizio.

Tutto continuò a essere.

Biliardino

Cosa si può aggiungere?

“Se imparassi a coprire potrei essere un buon difensore”Enricoenne

“Oppure un buon attaccante”Il mio difensore


Metà

Elenco puntato per sdrammatizzare:

  • 500 gatti
  • un disco di luce lunare
  • html q.b.
  • non saprei
  • Ahhhh! I canti!

Momenti poetici

Amore

7 aprile 2018

Io e lei insieme, romanticamente,

nella quiete del lago, col calore

del meriggio sui volti, mentre lente

si infrangono le onde con languore.


Allungo una mano dolcemente

ed ecco lei si scosta con pudore,

mi ritraggo e mi segue prontamente.

Ah, il giovanile, ingenuo, acerbo amore!


Però d’un tratto un alito di vento

arriva interrompendoci e ora già

divisi sono i nostri destini.


Solo su una panchina in un momento

ripenso a le e so mi mancherà

la dolce nuvola di moscerini.


Piccola ode alla Candida

Un abstract in ottave per far comprendere al mondo l'importanza della ricerca scientifica.

"E la Candida è un fungo opportunista,

sulle nostre mucose sempre vive,

però quando scompar l'antagonista

o son le condizioni men cattive

le cellule, con spirito altruista,

adottan soluzioni innovative

a partir dalle forme di aderenza

poi guadagnando enorme resistenza."

Fine

E adesso?