Come chiedere un visto per gli USA

Da UZ wiki.

“A quanti genocidi al massimo posso partecipare per essere idoneo?”Oscar Wilde

Fare domanda per un visto negli USA è operazione complessa, che può mettere a dura prova le capacità del povero normalista. In questa pagina cercheremo di esaminare passo passo le operazioni necessarie per poter mettere piede sul suolo americano.

Prima di tutto controllate se il vostro passaporto va bene. Raccomando la pagina del consolato USA per la spiegazione di quali passaporti vadano bene. In sostanza se l'avete fatto dopo il 2007 dovreste poter stare tranquilli. In caso contrario dovete assolutamente andare in questura a rinnovare il passaporto.

La domanda che fa davvero la differenza è quanto dovete stare.


Meno di tre mesi

Se dovete stare meno di tre mesi, allora avete la vita facile. Tutto quello che dovete fare è fare richiesta per avere un ESTA. Questo è una sorta di visto turistico che dura 90 giorni e si fa in internet. Il tutto occupa poco più di 5 minuti.

Più di tre mesi

In tal caso, dovrete impegnarvi di più. Per prima cosa cercate di capire quale tipo di visto vi serve. Quelli che probabilmente vi interessano sono il visto F-1 (per studiare svariati anni all'estero, questo è quello da scegliere se dovete fare il dottorato negli USA) e il visto J-1 (per borse di durata inferiore all'anno, questo è quello che vi serve se andate in missione per qualche mese). Nel seguito descriverò i passaggi necessari per ricevere un visto F-1 (essenzialmente perchè è quello che ho fatto io). Se qualche anima pia inserisce anche le istruzioni per fare il J-1, tanto meglio.